martedì 24 giugno 2014

Non ho mai dato importanza al detto 'Moglie e buoi dei paesi tuoi'!
Mi sono sposata per amore, insieme a mio marito abbiamo costruito una bellissima famiglia e  messo al mondo la nostra gioia più grande nostro figlio Cristian.
Sinceramente quando mi sono trasferita non ho messo in conto tante cose, l'ho presa molto alla leggera..... mi sono detta vabbè Rosy farai nuove amicizie, ti ambienterai subito, ogni volta che vorrai salirai dalla tua famiglia!
Sono figlia unica ma la mia è una grande famiglia tra zii,zie, cugini e cugine che reputo le mie sorelle e i mie fratelli, sono anche la più piccola e coccolata; mi hanno cresciuta con tanto amore.Ho perso il mio papà che ero una bambina avevo 9 anni,ma grazie alla mia mamma e alla mia splendida famiglia ho superato la perdita con tanta forza, mi hanno insegnato i giusti valori, che nella vita non bisogna mai arrendersi e che si deve lottare per avere ciò che si vuole!
Quando ho conosciuto mio marito è l'ho presentato in famiglia anche se ha fatto una buona impressione a tutti lo guardavano con diffidenza, specialmente la mia mamma desiderava che mi fidanzavo con un ragazzo della mia città, quando ha capito che la cosa stava diventando seria e che avevo intenzione di trasferirmi ha cercato in tutti i modi di farmi cambiare idea, mi diceva che conoscendomi (sà come sono legata a lei e alla nostra famiglia) non sarei riuscita a cambiare città, abitudini ma sopratutto a stare sola!
Ma il bene forte che voglio a mio marito non mi ha fatto pensare a niente, ho organizzato il matrimonio e mi sono trasferita....Ricordo il giorno del mio matrimonio ero felice, tutti lo erano ma non posso dimenticare quel velo di tristezza che accompagnava gli sguardi dei mie familiari sapendo che sarei andata via.... gli dicevo vabbè cosa volete che sia Catania-Napoli è vicinissimo non vado mica in America! 

Ho iniziato la mia nuova vita, tutta presa dai lavori per la mia casetta, tra l'arredamento.....mio marito che mi faceva sentire una principessa.... ! Mio marito non ha sorelle, non ha cugini, ne cugine cioè non si vedono dalla nascita..... Aveva tanti amici ma da quando si è sposato non si sono fatti più vedere (hanno perso l'amico che li portava in giro per locali) quei pochi che sono fidanzati e sposati chi lavora chi per altro sono assenti... Credevo che era facile cambiare città ma mi sono resa conto che non è cosi! Io che non piango mai mi ritrovo a piangere spesso da sola senza farmi vedere da mio marito e senza far capire niente a nessuno della mia famiglia quando mi chiamano mi invento tante cose, pur di non fargli capire la malinconia che mi assale.... Domenica il mio bimbo riceverà il primo sacramento del Battesimo purtroppo nessuno della mia famiglia potrà essere presente tra lavoro, il viaggio che costa.... ed io sto ancora più male mi sento sola come non mai.... Sono strafelice per il mio bimbo ma nello stesso momento triste..... 
mi pongo mille domande.... il mio piccolo quà crescerà da solo? senza cuginetti? io c'è la farò?....... Scrivendo scrivendo il tempo è volato scusate lo sfogo, ma sopratutto gli errori! Ma avevo tanto bisogno di liberarmi!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy
Cliccando sul pulsante ACCETTO acconsenti all’uso dei cookies.